WhatsApp come MSN, in arrivo il trillo per chi ignora i messaggi

-
01/05/2019

Ricordate il trillo di MSN di tanti anni fa che era usato per disturbare le varie chat? Ecco, secondo alcuni WhatsApp starebbe pensando di reintrodurlo.

WhatsApp come MSN, in arrivo il trillo per chi ignora i messaggi

Quanti di voi prima dell’avvento dei social come Instagram, Facebook e della messaggistica istantanea per telefono come WhatsApp ha usato Windows Live Messenger? Sicuramente in tantissimi, infatti è questo l’antenato di WhatsApp dove però si messaggiava sul computer e non sul cellulare, dove si potevano inviare gli audio, ma anche foto e video e le emoticon. Eppure, MSN si differenziava dalle altre chat per il trillo, la funzione che permetteva proprio di provocare un rumore nella chat che si aveva con un altro contatto perché quest’ultimo magari ignorava il nostro messaggio. Se questa era la sua iniziale funzione, nel corso del tempo, poi, il trillo è stato usato anche per infastidire o per altri motivi non funzionali.

Beh, dopo questa rispolverata di vecchi ricordi, di quando Facebook non si sapeva nemmeno cosa fosse, ma tutti avevano certamente MSN, WhatsApp avrebbe in mente di introdurre di nuovo la funzione del trillo, usabile proprio per lo stesso motivo di MSN. Vediamo nel dettaglio.

Il ritorno del trillo su WhatsApp? Cosa bisogna sapere

Non sono solo parole, la volontà di riportare il trillo c’è ed è vera: il trillo è ancora in fase di sviluppo ed è presente solo in alcune versioni Alpha di WhatsApp di pochi tester. C’è, però, una probabile differenza con il trillo di MSN: per poter inviare e ricevere un trillo su WhatsApp è necessario che il destinatario della notifica sia online. Quindi, amici che non rispondete ai messaggi che però visualizzate mentre siete online, non avete più scampo. Un’altra novità potrebbe essere che il trillo sarà presente come funzionalità di default e non sarà disattivabile in alcun modo.


Leggi anche: Reddito di cittadinanza, reddito di emergenza e cassa integrazione, dati boom per il Covid: novità e aggiornamenti Inps sugli ultimi pagamenti

WhatsApp e il nuovo trillo, le conseguenze

Può essere anche quella del trillo sia una funzione solo teorica e che non verrà messa in pratica, ma già ci immaginiamo le conseguenze: c’è chi amerà questa funzione e chi invece la odierà come in passato.
Ma comunque il trillo non è stato riportato alla luce solo da WhatsApp, esistono infatti delle applicazioni che ti permettono di impostare delle risposte automatiche ai messaggi ricevuti su WhatsApp.