WhatsApp momentaneamente sospeso per numerosi utenti in Europa

-
22/01/2020

WhatsApp bloccato in Europa centrale e occidentale.

WhatsApp momentaneamente sospeso per numerosi utenti in Europa

L’applicazione di messaggistica WhatsApp è stata momentaneamente sospesa in Europa centrale e occidentale, risulta inaccessibile per numerosi utenti. Migliaia di persone in panico, non si riescono ad inviare ne messaggi e ne foto, il problema si sta diffondendo anche in altre parti del mondo.

Andiamo a vedere quali sono le zone colpite e il motivo

Le segnalazioni principali giungono dall’Europa centrale e occidentale, ma altre segnalazioni si sono avute anche in altre parti del mondo e segnalazioni sui social network.

La messaggistica di WhatsApp raggruppa un miliardo di persone che rappresentano 180 Paesi sta funzionando male, a singhiozzo, ci sono molti problemi in tutto il mondo, gli utenti sono in difficoltà e indispettiti, non si riescono a mandare ne messaggi, ne foto.

Da parte della compagnia e dei responsabili WhatsApp nessuna dichiarazione e nessuna nota ufficiale per spiegare il motivo del Black out, l’unica cosa che si sa è che a parte l’Europa i paesi più colpiti sono quelli arabi.

Non è la prima volta che la messaggistica di WhatsApp lascia i suoi clienti in queste condizioni, e la cosa che più infastidisce gli utenti è il completo silenzio da parte della dirigenza che non dà spiegazione sul motivo del malfunzionamento e ne i tempi che ci vogliono per risolvere il problema.

La speranza di tutti gli utenti di WhatsApp è che il problema si possa risolvere al più presto così da poter ritornare a scrivere e dialogare con tutte le persone che sono lontane.