Terremoto in Italia, da Nord a Sud con magnitudo fino a ML 3.4: ecco le regioni colpite

Terremoto in Italia, da Nord a Sud con magnitudo fino a ML 3.4. La terra trema in varie regioni: ecco l’elenco completo.

La terra in Italia continua a tremare, scosse di terremoto rilevate ieri e oggi, 2 e 3 agosto. La più forte è stata rilevata ieri sulla costa calabra di magnitudo 3.4 ML. La terra ha tremato in molte regioni: Cascia (PG); San Giovanni Rotondo (FG); Motta San Giovanni (RC) e oggi in Scurcola Marsicana (AQ). 

Oggi 3 agosto terremo a Scurcola Marsicana (AQ)

Terremoto di magnitudo ML 2.6 avvenuto nella  zona di Scurcola Marsicana (AQ), alle ore 10:39, con coordinate geografiche (lat, lon) 42.09, 13.31 ad una profondità di 10 km.

Terremoto ieri 2 agosto in varie regioni

Costa Calabra sud occidentale 

Terremoto di magnitudo ML 3.4 avvenuto nella zona: Costa Calabra sud occidentale (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria), il 02 agosto alle 07:07, con coordinate geografiche (lat, lon) 38.62, 15.68 ad una profondità di 102 km.

Motta San Giovanni (RC)

Scossa di magnitudo ML 2.3  a Motta San Giovanni (RC), alle ore 23:16, con coordinate geografiche (lat, lon) 38.05, 15.66 ad una profondità di 12 km.

Cascia (PG)

Terremoto di magnitudo ML 2.0 a Cascia (PG), alle ore 09:48, con coordinate geografiche (lat, lon) 42.75, 13.06 ad una profondità di 11 km.

San Giovanni Rotondo (FG)

Scossa di magnitudo ML 2.0 è avvenuto nella zona di San Giovanni Rotondo (FG), alle ore 18:02, con coordinate geografiche (lat, lon) 41.74, 15.8 ad una profondità di 22 km.

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”