Tesla fa causa alla California che gli impedisce di riavviare la produzione

Tesla ha fatto causa alle autorità locali della California che gli hanno impedito di riaprire la sua fabbrica

Tesla ha fatto causa alle autorità locali della California che gli hanno impedito di riaprire la sua fabbrica. Il CEO Elon Musk ha minacciato di spostare la sede centrale di Tesla e i futuri investimenti dalla California al Texas o al Nevada. Musk ha spinto per riavviare la fabbrica di Tesla a Fremont, in California, dopo che il dipartimento sanitario della contea di Alameda ha dichiarato che la società non deve riaprire perché le misure di blocco locali per frenare la diffusione del coronavirus rimangono in vigore. In un post sul blog di sabato, Tesla ha affermato che la posizione della contea non ha lasciato altra scelta che intraprendere azioni legali per garantire che la società di Elon Musk e i suoi dipendenti possano tornare al lavoro.

Tesla ha fatto causa alle autorità locali della California che gli hanno impedito di riaprire la sua fabbrica

La società ha dichiarato di aver elaborato un piano completo di ritorno al lavoro che include formazione video online per il personale, aree di divisione delle aree di lavoro, screening della temperatura, requisiti per indossare dispositivi di protezione e rigorosi protocolli di pulizia e disinfezione. Tesla ha dichiarato di aver informato le autorità sanitarie della contea di Alameda, dove si trova la fabbrica di Fremont, in merito ai suoi piani di riavvio, ma ha affermato che il funzionario incaricato non ha risposto a chiamate o e-mail.

Il dipartimento di sanità pubblica della contea di Alameda, che sabato aveva affermato di aver “comunicato direttamente e lavorato a stretto contatto con il team Tesla“, non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. La casa di Elon Musk ha intentato una causa contro la contea presso il tribunale federale di San Francisco sabato, definendo le continue restrizioni un ” abuso di potere” da parte della contea da quando il governatore della California aveva dichiarato giovedì che i produttori dello stato avrebbero potuto riaprire.

La società ha affermato che Alameda si sarebbe opposto alle costituzioni federali e californiane, oltre a sfidare l’ordine del governatore. Musk ha detto ai dipendenti giovedì che la produzione limitata riprenderà a Fremont venerdì pomeriggio. Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato giovedì che i produttori dello stato avrebbero potuto riaprire. La contea di Alameda dovrebbe rimanere chiusa fino alla fine di maggio, con la possibilità di riaprire solo le attività essenziali.

Ti potrebbe interessare: Tesla: Elon Musk accusa l’EPA di aver eseguito male i test sulle sue auto


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp