The Space Cinema: sciopero in tutta Italia

Ieri 2 settembre si è concluso lo sciopero portato avanti dai dipendenti della catena ‘The Space Cinema‘. Da cosa è stato causato lo sciopero? Lo sciopero è stato principalmente causato dal licenziamento di quattro lavoratori appartenenti alla sede di Livorno. Esso è stato, poi, seguito da altri congedi a Salerno e a Casamassima. Graziano Benedetti, […]

Ieri 2 settembre si è concluso lo sciopero portato avanti dai dipendenti della catena ‘The Space Cinema‘.

Da cosa è stato causato lo sciopero?

Lo sciopero è stato principalmente causato dal licenziamento di quattro lavoratori appartenenti alla sede di Livorno. Esso è stato, poi, seguito da altri congedi a Salerno e a Casamassima.

Graziano Benedetti, segretario generale Slc-Cgil provincia di Livorno, dichiara:

“Licenziamenti individuali e atti unilaterali: il percorso intrapreso dai vertici “The Space” è inaccettabile. Livorno, Bari, Salerno: l’azienda continua a aggirare le leggi sui licenziamenti collettivi. Ribadiamo con decisione che non è questo il modo per affrontare le criticità del settore e le difficoltà di mercato.

Nel quadro dello stato di agitazione, già dichiarato, che prevede la sospensione di tutte le prestazioni accessorie, è ancor più necessario procedere con ulteriori iniziative.

Le segreterie nazionali Slc-Cgil, Uilcom-Uil e Fistel-Cisl hanno pertanto deciso di indire uno sciopero nazionale dei lavoratori di The Space Cinema nei giorni 31 agosto e 1 e 2 settembre per complessive 6 ore. Le modalità e la collocazione dell’astensione saranno stabilite a livello di sito o territorio.

Lo scorso mese l’azienda ha licenziato 4 lavoratori del cinema di Livorno, tra i quali una rsu Cgil: licenziamenti profondamente ingiusti. Chiediamo con fermezza che tutti i 4 lavoratori siano reinseriti in azienda.”

Con queste parole si tende a chiarire e ad enfatizzare la posizione presa dai sindacati di categoria Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil. Inoltre, questi ultimi chiedono il ritiro dei licenziamenti e un confronto con la società britannica proprietaria dei vari cinema The Space.

In questi giorni, tra l’altro, sono apparsi vari volantini all’interno delle varie sedi. Se si prende come esempio il centro commerciale Vulcano Buono (Nola) si può notare come i dipendenti del cinema abbiano preso le difese dei loro colleghi ‘licenziati dall’azienda che ha condotto tale procedura con modalità dubbie e feroci’.

E’ stato questo, dunque, uno sciopero forte e legittimo e che si speri abbia avuto una giusta risonanza.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Rita Cavallaro

Ciao! Mi chiamo Rita e sono un'appassionata di cinema, arte, musica, libri, fotografia, danza e di tutto ciò che mi permette di esprimermi e di farmi stare bene. Mi piace scrivere e viaggiare. Adoro il vintage e mi piacerebbe essere vissuta negli anni 70'-80'!
Follow Me: