Tiramisù: ricetta classica con uova pastorizzate

Ecco la ricetta di come fare il classico tiramisù con le uova pastorizzate; per gustare il dolce in totale sicurezza

Il tiramisù è il dolce più buono e diffuso in tutto il nostro paese, un classico della pasticceria italiana. Il dolce al cucchiaio che si prepara in poche mosse, fatto da savoiardi inzuppati nel caffè e da una crema di uova, zucchero e mascarpone.

Tiramisù con uova pastorizzate

Fare il tiramisù con le uova pastorizzate è semplice e facile, così possiamo consumare il dolce in totale sicurezza. Per pastorizzare le uova, ci sono due metodi: preparare uno sciroppo di acqua e zucchero, preso dal totale degli ingredienti e portarlo alla temperatura di 121°. Per questo abbiamo bisogno di un termometro con la sonda per verificare la temperatura. Oppure in mancanza del termometro, possiamo porre a bagnomaria il composto di zucchero, uova, e marsala, facendolo arrivare alla temperatura di 85°. Di questo ce ne rendiamo conto quando il composto vela il cucchiaio. Poi si procede a montare fino al raffreddamento e ad aggiungere il mascarpone. Andiamo a vedere com’è semplice fare il tiramisù con uova pastorizzate

Ingredienti

  • Mascarpone 500 gr
  • Savoiardi 400 gr
  • Uova 4
  • Zucchero 200 gr
  • Caffè 6 tazze
  • Acqua 50 gr
  • Marsala 3-4 cucchiai
  • Cacao amaro per la decorazione

Preparazione: tiramisù

Preparate il caffè con una moka da 6 tazze, zuccheratelo e fatelo raffreddare. Separate i tuorli dagli albumi, dividete anche lo zucchero a metà. Per fare la pastorizzazione: mettete in un pentolino 50 gr di zucchero con 25 gr d’acqua presi dal totale degli ingredienti, portate a 121°. Nel frattempo montate gli albumi con un frullino o planetaria, aggiungendo man mano i 50 gr di zucchero; quando lo sciroppo è pronto, versatelo a filo sulle fruste in movimento e a bassa velocità. Rialzate poi la velocità e continuate a montare fino al raffreddamento dei composti e mettete da parte. pastorizzazione albumi

Adesso fate la stessa cosa con i tuorli. Mettete in un pentolino 50 gr di zucchero e 25 gr d’acqua, portate fino a 121°, nel frattempo montate i tuorli con i restanti 50 gr di zucchero. Il composto deve essere chiaro e spumoso, aggiungete lo sciroppo lentamente sulle fruste in movimento.pastorizzazione tuorli

Continuando a montare fino al raffreddamento del composto, adesso aggiungete una metà del mascarpone e amalgamate. Poi man mano il restante versando un cucchiaio alla volta, unite anche il marsala e fate amalgamare bene. Aggiungete a mano con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto, gli albumi montati. Adesso possiamo comporre il tiramisù; in una pirofila fate prima uno strato di crema e poi sistemati i savoiardi bagnati da entrambi i lati velocemente nel caffè. Di nuovo lo strato di crema e poi ancora i savoiardi, fino a completare gli ingredienti.composizione tiramisù Finite con lo strato di crema, coprite con pellicola e mettete in frigo. Un po’ prima di servire il tiramisù, cospargerlo con tanto cacao. Guarda anche: Dolce cuore di cioccolato con namelaka ai frutti di bosco

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.