Trasferimento lavoro con legge 104 e agevolazioni per Caregiver

Trasferimento sede del posto di lavoro più vicina per assistere il familiare con handicap grave (legge 104 ar.t 3 comma 3), quando è possibile?

Trasferimento lavoro con legge 104, esaminiamo la domanda posta da un nostro lettore che ci segue su WhatsApp: Buongiorno mio figlio lavora ospedale a Milano (assunzione a tempo indeterminato con concorso) usufruisce legge104 in quanto mio marito è invalido al 100 % vorrei sapere se c’è una possibilità per un trasferimento per ricongiungimento familiare in un ospedale pubblico di Roma grazie buona giornata

 Trasferimento lavoro con legge 104 per assistere il familiare con handicap grave (legge 104)

Gent.ma Sig.ra

Il diritto al trasferimento rientra a pieno titolo nel novero delle agevolazioni, previsti dalla Legge 104 e concesse al caregiver, ossia al familiare che assiste, con continuità un parente o un affine entro il terzo grado in stato di handicap ed ha il diritto di scegliere – quando possibile – la sede di lavoro più vicina al domicilio della persona assistita.  

La Cassazione chiarisce, infatti,  in applicazione della  Legge 104/1992 che chi assiste un parente disabile ha diritto di chiedere al proprio datore di lavoro il trasferimento verso la sede più vicina all’assistito non solo al momento dell’instaurazione del rapporto di lavoro, ma anche durante il suo svolgimento.

Cordialmente Avv. Fernanda Elisa De Siena


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Avv. Fernanda Elisa De Siena

L'Avv. Fernanda Elisa De Siena del Foro di Roma, dove vive ed esercita, si occupa del diritto civile in senso ampio con specializzazione in diritto previdenziale e lavoro, famiglia e minori.