Trasferimento soldi, Congedo legge 104, Pensione e TFS, Bonus 513 euro, Donazione figlio e sangue, le novità della giornata

Rassegna stampa su: Trasferimento soldi, Congedo legge 104, Pensione e TFS, Bonus 513 euro, Donazione figlio e sangue, le novità della giornata

Rassegna stampa oggi 23 luglio 2019 su: Trasferimento soldi ai figli; Congedo straordinario legge 151; Pensione anticipata e tempi di erogazione TFS; Pensione Quota 96 con legge Fornero; Reddito di cittadinanza; Bonus di 513 euro per scivolo pensionistico; Donazione ad un solo figlio; Assenza per donare il sangue, tutte le novità della giornata. 

Trasferimento soldi al figlio e controlli del Fisco

Sempre più complicato poter trasferire soldi al proprio figlio, la prima regola è quella che ogni passaggio effettuato sia tracciabile, ma sono tante le cose a cui stare attenti per evitare i controlli del Fisco. In questa guida troverete tutte le indicazioni per evitare qualsiasi tipo di problema: Trasferire soldi al figlio: ecco le procedure per evitare i controlli del Fisco

Congedo straordinario legge 151 per il familiare con legge 104

L’Avvocato Fernanda Elisa De Siena, collabora con la redazione di NotizieOra, ha risposto a due domande dei nostri lettori sulla possibilità di fruire del congedo straordinario biennale legge 151: elenco tassativo dei familiari e il genitore sociale. Troverete qui le risposte:

Congedo straordinario con legge 104: il genitore sociale ne ha diritto?

Congedo straordinario con legge 104: elenco tassativo di familiari

Pensione anticipata: allontana il TFS

Il decreto-legge n. 4/2019 ha reso la possibilità di accedere alla pensione anticipata o di vecchiaia con il cumulo contributivo gratuito. Per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni ci sono tanti aspetti da valutare, tra questi l’aspetto temporale dell’erogazione del TFR o TFS, la cosiddetta “buonuscita”. È possibile leggere qui la notizia completa: Andare in pensione anticipata con il cumulo contributivo blocca il TFR o TFS

Pensione Quota 96 e legge Fornero

Andare in pensione in anticipo rispetto alla pensione di vecchiaia che prevede un’età anagrafica di 67 anni, è l’obiettivo di molti lavoratori, stanchi di turni di lavoro. Un lettore ci chiede se la quota 96 con la Legge Fornero è ancora in essere, e se è possibile fare domanda. Troverete la risposta in quest’articolo: Pensione con quota 96 della Legge Fornero, ancora possibile?

Reddito di cittadinanza e incentivi all’occupazione

Reddito di cittadinanza e politica attiva del lavoro. L’art. 8 D.L. 28.01.2019, n. 4, per l’inserimento nel mercato del lavoro dei soggetti a rischio di emarginazione sociale, ha introdotto incentivi per i datori di lavoro che assumono, con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato, i beneficiari del Reddito di cittadinanza. Le novità in quest’articolo: Reddito di cittadinanza e incentivi per i datori di lavoro, le novità

Bonus di 513 euro per scivolo pensionistico

Il bonus commercianti da 513 euro al mese è divenuto strutturale dal 1° gennaio 2019, si tratta della cosiddetta “rottamazione licenze e permette ai titolari di esercizi commerciali di ottenere dall’Inps un’indennità di indennizzo di 513 euro mensili, per un massimo di tre anni prima della pensione. Lo scivolo pensionistico è condizionato alla verifica dei requisiti. La misura ha molte criticità, infatti lascia fuori gli aventi diritto degli anni 2017 e 2018. In quest’articolo abbiamo racchiuso i requisiti richiesti e le criticità di questa misura: Bonus di 513 euro per il pensionamento: un errore priva il diritto

Donazione ad un solo figlio

È possibile fare ad una donazione ad un solo figlio se ci sono altri eredi? Come fare una donazione ad un solo erede facendo in modo che gli altri non possano impugnarla? La successione, infatti, prevede che tutti gli eredi abbiano gli stessi diritti e in caso di donazione ad uno solo di essi è possibile procedere all’impugnazione. La notizia completa qui: Donazione ad un solo figlio: come fare per non farla impugnare dai coeredi?

Donare il sangue, ai fini pensionistici l’assenza che valore assume?

Quando un lavoratore si assenta dal lavoro per effettuare una donazione di sangue perde i contributi per quella giornata di lavoro? Come sono considerate le donazioni a livello contributivo? La risposta in quest’articolo: Donazioni di sangue: come sono considerate ai fini pensionistici

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”