Tumore al seno: per la diagnosi precoce basta un test del sangue, addio mammografia

Tumore al seno: per la diagnosi precoce basta un test del sangue, lo studio arriva dalla Germania e ha rilevato gli stessi risultati della mammografia.

Il tumore al seno colpisce molte donne, attualmente come diagnosi è richiesta la mammografia e l’ecografia. Una scoperta rivoluzionaria sarà capace, con un semplice test del sangue, di stabilire una diagnosi precoce del tumore al seno con la stessa probabilità di una mammografia. 

La scoperta è stata effettuata da un team di ricerca di Heidelger, la notizia è stata diffusa in Germania dalla Bild.

Tumore al seno: diagnosi precoce con biopsia liquida, lo studio

 Il test si basa su un semplice prelievo del sangue e avrà il compito di analizzare alcuni biomarcatori spia che daranno l’avviso della presenza del tumore.

Il team degli studiosi hanno effettuato i test analizzando il sangue delle donne malate di tumore al seno e di aver rilevato la presenza di 15 diversi biomarcatori che hanno evidenziato la presenza dei tumori, anche di piccole dimensioni.

Gli studiosi, hanno spiegato che si tratta di una biopsia liquida: “Il test del sangue sviluppato dal nostro team di ricerca è un modo nuovo e rivoluzionario per rilevare il cancro al seno in modo non invasivo e rapidamente utilizzando biomarker nel sangue. La procedura dovrebbe essere disponibile già quest’anno, dopo però la pubblicazione dello studio“. Inoltre, chiariscono che: “quanto il test sia sicuro nella prassi, si dovrà verificare in studi più ampi“.

I risultati si sono basata sui test effettuati su donne, di cui la metà era malata e l’altra no. I testi hanno rilevato il 75% dei casi. I risultati devono essere ancora giudicati, il centro tedesco di ricerca sul cancro (DKFZ) non è riuscito ancora a valutare lo studio effettuato.

Il test è stato effettuato anche da ricercatori della Danimarca. Lo studio dal titolo “Forecasting individual breast cancer risk using plasma metabolomics and biocontours” è stato pubblicato sulla rivista Metabolomics.

Leggi anche: Cancro e tumore: dosaggio dei metalli pesanti e dei Policlorobifenili, lo studio

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”