Tumore al seno, scoperta sensazionale: reggiseno con sensori particolari

Tumore al seno può essere diagnosticato con un reggiseno con sensori particolari: scoperta rivoluzionaria, ecco di cosa si tratta.

Nel 2018 il cancro al seno è stato il tumore che ha causato più morte per le donne, e un consorzio franco-svizzero, lanciatosi in una ricerca esplorativa, punta a sviluppare un esame preventivo più accessibile della mammografia, un reggiseno intelligente per rilevare il cancro.

Nel 2018 il cancro al seno è stata la forma di tumore più mortale per le donne nel Mondo tra i 40 e i 50 anni, esattamente 627.000 decessi, mentre per quest’anno, sono stati diagnosticati un milione di nuovi casi. Sappiamo che l’esame per scoprire se una donna ha un tumore al seno, è la mammografia. Sappiamo pure che se il tumore viene individuato in uno stato precoce, 9 volte su 10 viene debellato.

Un reggiseno capace di diagnosticare il tumore al seno

La mammografia, e tutte le donne lo sanno, è un test piuttosto fastidioso per chi lo subisce, e di conseguenza sviluppare nuovi strumenti sulla base del progresso tecnologico è fondamentale. Il progetto SBra a cui partecipano cinque partner, punta a realizzare un reggiseno dotato di sensori capaci di diagnosticare subito un tumore, in modo confortevole e senza alcun rischio per la salute.

Il dispositivo è pensato soprattutto per le donne ad alto rischio e per quelle che, per vari motivi o per scelta propria, non si sottopongono ai test.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp