Tutto pensioni: cuneo fiscale, pensione dopo Naspi, a 62 e 57 anni, Ape sociale, reversibilità ai nipoti e anticipata per invalidità

Pensione a 62 e 57 anni, Ape sociale, reversibilità ai nipoti, pensione dopo Naspi, cuneo fiscale pensionati e pensione di invalidità anticipata. Vediamo tutte le novità della giornata.

Nella rassegna di oggi, 23 ottobre 2019, speciale pensioni i temi trattati sulla previdenza italiana vertono sulla pensione a 62 e 57 anni, Ape sociale, reversibilità ai nipoti, pensione dopo Naspi, cuneo fiscale pensionati e pensione di invalidità anticipata. Vediamo tutte le novità della giornata.

Pensione dopo Naspi

Per accedere al pensionamento anticipato ci sono diverse misure previdenziali che richiedono, però, requisiti diversi. Ricordiamo, a tal proposito che la quota 41 è riservata ai lavoratori precoci che rientrano in categorie tutelate. L’alternativa alla pensione con la quota 41, abbiamo la pensione anticipata ordinaria che, pur richiedendo un più alto numero di contributi, non è riservata solo ad una platea ristretta di lavoratori. Cerchiamo di capire le differenze.

Per approfondire: Pensione dopo Naspi: bisogna finire la fruizione della disoccupazione?

Cuneo fiscale

Nella legge di bilancio si è previsto il taglio del cuneo fiscale, ma è riservato solo ai lavoratori, per i pensionati invece non è stato preso nessun provvedimento e sono rimasti fuori dal taglio del cuneo fiscale come per il bonus Renzi.

Per approfondire: Pensioni: nessun taglio al cuneo fiscale, prevista riforma entro il 2022

Pensione 62 anni

L’argomento pensionistico in questi giorni di studio sulla legge di Bilancio 2020, è sempre molto forte e desta molte preoccupazioni tra i lavoratori. I dubbi nascono anche delle continue affermazioni negative sulla Quota 100 che permette ai lavoratori fino al 2021, di uscire dal lavoro con un’età anagrafica di 62 anni e 38 di contributi. Date le tante richieste rispondiamo ai nostri lettori esaminando cosa è possibile fare.

Approfondimento nell’articolo: Andare in pensione con 62 anni nel 2020 o 53 anni adesso, quali possibilità reali

Pensione a 57 anni

La Rendita Integrativa Temporanea Anticipata è una misura pensionistica strutturale, che permette di uscire prima dal lavoro. Questa misura non è per tutti, prevede dei particolari requisiti, tra questi che il lavoratore abbia versato almeno cinque anni di contributi in un fondo pensione. Una lettrice ci chiede: Buongiorno,  compio 57 anni a dicembre. Vorrei sapere se potrei richiedere il pensionamento anticipato con 20 di contributi? 

Vediamo la risposta nell’articolo: Pensionamento a 57 anni di età e 20 di contributi, alternativa possibile

Ape sociale

L’Ape sociale, prorogata anche per tutto il 2020, consente ai lavoratori invalidi, ai lavoratori disoccupati, a coloro che assistono familiari con handicap grave in base alla legge 104 articolo 3, comma 3, usuranti e gravosi, di andare in pensione con 30 o 36 anni di contributi con un certo anticipo rispetto alla pensione di vecchiaia. Ma bisogna rispettare i requisiti richiesti dalla misura.

Vediamo l’approfondimento in: Ape sociale a prescindere dall’età? Vediamo i requisiti

Pensione di reversibilità ai nipoti

La pensione di reversibilità è una prestazione che spetta ad alcuni familiari del lavoratore (o del pensionato) deceduto. Si chiama pensione di reversibilità nel caso il deceduto era già pensionato, pensione indiretta, invece, se il pensionato al momento del  decesso lavorava ancora.

Per approfondire: Pensione di reversibilità ai nipoti: quando si perde il diritto?

Pensione anticipata per invalidità

Per i lavoratori invalidi esiste la possibilità di uscire prima dal lavoro con la pensione anticipata. Per accedervi bisogna avere una percentuale invalidante dell’80 per cento e un requisito contributivo minimo di 20 anni. Esaminiamo come accedere alla misura rispondendo anche a due nostri lettori nel seguente articolo: Pensione anticipata per invalidità e contributi figurativi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.