UFO fluttua misteriosamente dietro un vulcano in eruzione

Nuovo avvistamento UFO nei pressi del vulcano Popocatepetl situato nel Messico centrale

Il vulcano Popocatepetl, situato nel Messico centrale, ha registrato due eruzioni e ha visto l’espulsione di materiale incandescente lunedì. Alcuni osservatori hanno fatto subito notare la presenza di un possibile UFO nel filmato delle eruzioni. Nel video, il vulcano può essere visto mentre esplode in una palla di fuoco con materiale incandescente che viene espulso dal cratere. Quando il fumo inizia a fluire dal cratere, si può vedere una luce che si diffonde attraverso lo schermo da sinistra a destra dietro il vulcano.

Nuovo avvistamento UFO nei pressi del vulcano Popocatepetl situato nel Messico centrale

Alcuni pensano che la luce sia un UFO. Uno dei testimoni ha dichiarato: “Prima dell’esplosione era tutto normale, ma dopo ho visto un UFO“. Un altro ha aggiunto: “I media e gli scienziati al solito diranno che è un meteorite”. Un’altro ha commentato: “Sappiamo tutti che il vulcano è un quartier generale alieno, hanno solo chiuso la porta per spaventarci in modo che nessuno ci vada”. Altri hanno detto che la luce vista nel vulcano potrebbe essere una stella cadente o addirittura un meteorite.

Secondo quanto riferito, Webcams Mexico, un’organizzazione che condivide feed di telecamere dal vivo dal paese, ha riferito che la luce vista nel video era un aereo. Le autorità hanno chiesto ai cittadini di non avvicinarsi al vulcano in quanto rimane in allerta essendo ancora nella seconda fase  di eruzione. Questa non è la prima volta che in questo vulcano messicano avvengono avvistamenti. Negli scorsi anni sono state tante le testimonianze di avvistamenti di oggetti volanti non identificati nei pressi del vulcano sia in fase di eruzione che in fase di calma.

Ti potrebbe interessare: Zombi, fantasmi e UFO: oltre 300 segnalazioni in Nuova Zelanda negli ultimi anni


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp