Un concessionario abbandonato nascondeva diverse Fiat e Alfa Romeo nuove di zecca

Una concessionaria argentina abbandonata a metà degli anni ’90 conserva modelli di Fiat e Alfa Romeo dell’epoca praticamente intatti

Una concessionaria argentina abbandonata a metà degli anni ’90 ha finora mantenuto una serie impressionante di modelli Fiat, Alfa Romeo e Peugeot dell’epoca non immatricolati e quindi nuovi di zecca. Secondo quanto riferito, la concessionaria ha dovuto chiudere bruscamente in un momento indeterminato a metà degli anni ’90 dopo la morte improvvisa del proprietario e di suo figlio. Quindi, le sue strutture e le scorte immagazzinate in quel momento sono rimaste congelate nel tempo.

Una concessionaria argentina abbandonata a metà degli anni ’90 conserva modelli di Fiat e Alfa Romeo dell’epoca praticamente intatti

Non sappiamo perché nessuno sia intervenuto fino ad oggi, ma il fatto è che le persone che hanno caricato queste immagini sulla rete affermano di essere state assunte dal nuovo proprietario, che ha appena ereditato la proprietà e intende venderle. Questo concessionario argentino distribuiva modelli Fiat, Alfa Romeo e Peugeot, poiché a quel tempo Fiat e il Gruppo PSA avevano un accordo di collaborazione che includeva l’assemblaggio e la commercializzazione di modelli del marchio francese attraverso una joint venture chiamata Sevel.

Quindi, nelle immagini possiamo trovare copie della Peugeot 405 insieme alle unità della Fiat Uno, Tempra e Tipo dell’epoca, oltre a una rara Alfa Romeo 33 Sport Wagon. Tutte queste unità facevano parte dell’esposizione e delle scorte del rivenditore e non solo sono nuove e in buone condizioni, ma non sono mai state immatricolate e quindi rimangono modelli nuovi di zecca.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo MiTo e Fiat Punto tornano grazie a PSA?

fiat


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp