Un uovo al giorno previene l’ictus e le malattie cardiovascolari: sarà vero?

Un uovo al giorno evita le malattie cardiovascolari e l’ictus: ecco il perchè

Le malattie cardiovascolari e l’ictus possono essere ridotte con un uovo al giorno, questo è stato dedotto da uno studio effettuato da un gruppo di scienziati.

Il Centro di Scienze Sanitarie dell’Università di Peking University Health Science Center, ha osservato che seguendo una dieta a base di un uovo al giorno si può ridurre del 12% il rischio di ictus e di infarti.

Lo studio è stato effettuato su un campione di 400 mila persone con età tra i 30 e i 79 anni. Tra questi il 13% mangiava un uovo al giorno, il 9,1% raramente. Lo studio è durato 9 anni. Gli studiosi, alla fine, hanno rilevato che 84mila partecipanti che mangiavano un uovo al giorno erano stati meno colpita da malattie cardiovascolari. Mentre hanno scoperto 83.977 casi di malattie cardiovascolari, 9.985 morti e 5.103 attacchi cardiaci tra quelli che erano soliti non consumare le uova.

Un uovo al giorno si può mangiare?

L’uovo è sempre stato ritenuto un alimento nemico della salute, a causa del suo alto contenuto di colesterolo. Ma l’uovo contiene anche antiossidanti che aiutano a combattere le infiammazioni e sono una buona fonte di proteine.

Il professor Liming li, dell’Università di Pechino, coautore della ricerca, ha spiegato che questo studio ha messo in evidenza che esiste un legame tra il moderato consumo di uova e un tasso inferiore di eventi cardiaci. Questo studio fornisce, con prove scientifiche, le linee guida per un’alimentazione equilibrata con il consumo di uova per un adulto cinese sano.

Tim Chico, professore di Medicina Cardiovascolare presso l’Università di Sheffield, ricorda, ovviamente, che è importante ridurre il rischio di malattie cardiache attraverso la dieta e lo stile di vita. Ma è certamente impensabile che basti mangiare un uovo al giorno per evitare tali malattie.

leggi anche: Le uova non provocano il colesterolo: se ne possono mangiare fino a 12 a settimana

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.