Università, perché in Italia ci sono più iscritti a quelle online?

Oggi in Italia sempre più giovani scelgono le università online a discapito di quelle fisiche. Si registrano sempre più aumenti nel corso degli anni accademici.

Vivere in questo periodo storico significa vedere cambiamenti in ogni contesto. Non solo abbiamo il cellulare e il pc che ci aiutano a fare di tutto, ma addirittura la tecnologia è riuscita a sostituire una realtà che necessitava, anzi che si basava sul rapporto diretto, sul contatto tra le persone. Stiamo parlando dell’università, di una delle realtà che più permette ai giovani di crescere, di avere a che fare con persone diverse da se, che siano studenti o professori. Non sappiamo se è una cosa positiva o negativa, ma oggi giorno ci sono più ragazzi e ragazze che frequentano le università online invece di quelli che effettivamente ci vanno e fanno i consueti sacrifici. Ed i numeri parlano chiaro e forte.

In Italia gli studenti preferiscono le Università online, perché?

Questo di cui vi abbiamo parlato si tratta di un fenomeno in costante crescita, che nel giro di poco tempo è arrivato a numeri importanti.

Un esempio? Nello scorso anna accademico 2017/2018 si è arrivati ad oltre 93.000 studenti che preferiscono l’università online.

Ma perché piacciono così tanto queste università? Perché sempre più giovani decidono di seguire i corsi online e di non avere a che fare direttamente col professore o con la professoressa che spiega la lezione?

Beh, iniziamo a parlare del fatto che il luogo che va a sostituire la struttura fisica non è un edificio, ma un pc, tablet e smartphone  dove si possono seguire i diversi corsi.

Soltanto in caso di esame il giovane deve spostarsi e lo deve sostenere in una delle tante sedi che si trovano nel territorio nazionale.

Ed ecco qua i primi due vantaggi: seguire i corsi quando si vuole ed evitare spese sui trasporti.

Prendendo una lente di ingrandimento e poggiandola sull’Italia, oggi sono attive 11 università online, che sono università a tutti gli effetti.

Tali università sono le seguenti: Università Telematica Internazionale Uninettuno, Università degli Studi Niccolò Cusano-Telematica Roma, Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, Università Telematica Pegaso, Università San Raffaele, Università Mercatorum, Università degli Studi eCampus, Università degli Studi Giustino Fortunato, Università degli Studi Guglielmo Marconi, Italian University Line, Università Leonardo Da Vinci.

Ogni università sopra elencata ha presentato un crescente numero di iscritti e sembra quasi che in futuro i giovani preferiscano starsene comodamente a casa, invece di costruire amicizie oppure rapporti veri e propri nella struttura.

Sì, sarà pur una grande cosa studiare quando si vuole ed evitare soldi per il trasporto, ma l’università non è solo formazione lavorativa, ma anche personale e relazionale.

 

Leggi anche:

Concorsi alle Università italiane: assunzioni per 2400 docenti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.