Uomo si sveglia una mattina, e non riconosce più la moglie, ecco cosa succede dopo

Si sveglia una mattina e non riconosce più la moglie, una storia incredibile, ecco cosa è successo.

Uomo si sveglia, e non riconosce la moglie.

Mi sono svegliato e non ho riconosciuto mia moglie’’, sono queste le parole di un uomo che improvvisamente gli succede una cosa che cambia totalmente la sua vita.

Adam e Raquel Gonzales, stavano insieme da cinque anni, quando si svegliò una mattina senza sapere chi fosse, aveva perso ogni ricordo di lei, addirittura di averla sposata. Ma Raquel, la moglie dell’uomo, era determinata a riconquistarlo a tutti i costi.

Una mattina di settembre 2016, Raquel è entrata nel soggiorno in pigiama, e ha trovato suo marito che la guardava con un’espressione perplessa. Le parlava come se fosse un’estranea, senza una traccia di affetto. Sembrava che non avesse idea di chi fosse.

“Gli ho chiesto: sai dove sei? Sai che anno è questo? Sai come mi chiamo? E ha risposto”No” a tutte queste domande “, afferma la moglie Raquel.

“Più glielo chiedevo, più si arrabiava.”, dichiara la moglie sotto shock in un’intervista.

Raquel lo rassicurò dicendo che quella era la loro casa, era sua moglie e avevano tre figli insieme. Adam improvvisamente, ha iniziato a piangere, come se non credeva a tutto ciò che sentiva, non poteva essere vero.

Raquel ha detto ad Adam di vestirsi e che lo avrebbe portato in ospedale immediatamente. Era preoccupata che qualcosa potesse andare  male, qualcosa non funzionava nel suo cervello, forse i vasi sanguigni.

Quando Adam aprì la sua dispensa, chiese: “Dove sono i miei vestiti?”

Raquel ha spiegato che non aveva vestiti, che era un personal trainer.

Adam si è vestito e con riluttanza ha seguito questa donna che non conosceva all’ospedale. Si aggrapparono l’uno l’altro.

Raquel era gentile con Adam, sapeva che la sua memoria era fallita una volta, dopo che una donna aveva cercato di ucciderlo, quindi non era proprio del tutto impreparata.

Nel 2011, all’età di 35 anni, Adam era stato un direttore di filiale per il gigante delle telecomunicazioni AT & T e un devoto leader di chiesa a Lubbock, in Texas.

Dopo la rottura del suo primo matrimonio, ha iniziato una nuova relazione, ma è finita in un disastro. La sua nuova ragazza lo colpì alla nuca con un oggetto di metallo e, una volta caduto, lo impiccò alle travi del garage,  lasciandolo a terra in fin di vita.

Il suo cuore si fermò tre volte sulla via dell’ospedale, ma fu resuscitato dai paramedici ogni volta. Adam è finito in coma per quattro mesi.

 

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.