Vaccini, due bambini muoiono subito dopo somministrazione. Partono le indagini

Due bambini morti dopo la somministrazione del vaccino per il morbillo: scopriamo cosa è accaduto.

Succede a Samoan, dove il Governo ha avviato una indagine dopo la morte di due bambini che avevano appena ricevuto la vaccinazione contro il Morbillo, la Varicella e Rosolia.

Morte subito dopo la somministrazione

La morte del primo bambino, come riporta la tv neozelandese “Newsnow” è avvenuta 3 minuti dopo aver ricevuto l’iniezione letale da una infermiera. Il  bambino aveva appena un anno

Due ore dopo, la tragedia si ripete con un’altra famiglia che inizialmente, venuta a sapere di quanto accaduto prima, si è rifiutata di sottoporre il figlio alla vaccinazione. Sempre secondo quanto riporta la Tv neozelandese, l’infermiera avrebbe somministrato il vaccino senza il consenso dei genitori. Il bambino moriva un minuto dopo l’iniezione.

Le indagini

Il Ministero della salute ha avviato delle indagini su quanto accaduto, ritirando il vaccino per la somministrazione ai bambini. Contemporaneamente sono state inviate le condoglianze alle due famiglie colpite dalla tragedia.

Ricordiamo che il vaccino in questione in Nuova Zelanda è semplicemente raccomandato. Il primo ministro ha promesso indagini approfondite sull’accaduto, perché tali tragedie non si ripetano


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.