Verso una linea perfetta: la soluzione è più semplice di quanto credi

La soluzione di mantenere una linea perfetta è più semplice di quanto credi.

Tutte queste abbuffate natalizie e quelle che verranno a Capodanno ci fanno temere per la nostra silhouette, ma dobbiamo sapere che se ci impegniamo può essere più semplice di quanto uno può credere mantenerla.

Vediamo come fare per mantenere una linea perfetta anche durante e dopo le feste

Il mese di dicembre con il Natale e Capodanno ci porta a preoccuparci sempre un pò per la nostra linea. Le giornate di festa a lavoro, ci si siede a tavola con parenti e amici, si mangia, si beve, si brinda, per quanto possiamo fare attenzione, a gennaio ci troviamo sempre qualche chiletto in più. Dobbiamo sapere che però c’è una soluzione a tutto questo, semplice, gratis e pratico, dobbiamo camminare.

Se sei sempre impegnato e non hai tempo per andare in palestra, il tempo per fare due passi lo devi trovare, devi studiare e ottimizzare il tuo tragitto sia se è per andare a lavoro o per qualunque altra cosa, devi camminare. Camminare a piedi ti darà delle grossi soddisfazioni con il tempo, mezz’ora di cammino al giorno si può rilevare più importante di andare in palestra per riuscire a perdere peso e mantenersi in forma.

Camminare per mezz’ora porta ad avere un indice di massa corporea inferiore e un punto vita più stretto; camminare vi porterà a benefici anche su forma fisica e tono muscolare, degli studi affermano che ogni passo che facciamo rappresenta un massaggio che combatte grasso e cellulite.

Se proprio sei molto pigro ci può essere un rimedio, adotta un cane. Il migliore amico dell’uomo ti aiuterà a farti uscire e camminare dato il suo bisogno di uscire da casa almeno tre volte al giorno. Gli scienziati hanno potuto affermare che camminare regolarmente specialmente dopo i 50 anni, riduce la possibilità di ammalarsi, allunga la vita dai 3 ai 7 anni, dimezza il rischio di infarto.

Camminare d’inverno ti aiuta a prevenire la rigidità muscolare e ti aiuta a tenere sotto controllo il peso. Altro aspetto positivo di chi cammina almeno 30 minuti al giorno, migliora l’umore, stimola le endorfine e il sistema linfatico, migliora il sistema circolatorio e vi diminuisce lo stress. Alle donne in menopausa, camminare significa ridurre di molto il rischio di contrarre il cancro.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp