Vettel o Leclerc? Dilemma Ferrari per il 2020

Scegliere tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc sarà un vero problema per la Ferrari secondo l’ex presidente Montezemolo

L’ex presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, ha affermato che scegliere tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc come principale pilota della squadra che avanza sarà un vero dilemma per la scuderia del cavallino rampante. Leclerc è attualmente al 3 ° posto nella classifica piloti, con 19 punti di vantaggio sul suo compagno di squadra Vettel con due gare rimanenti. “Scegliere tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc è un vero dilemma per la Ferrari “, ha detto l’ex numero uno della casa di Maranello parlando ai microfoni di speedweek.com.

Scegliere tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc sarà un vero problema per la Ferrari secondo Montezemolo

“Ai miei tempi la Ferrari aveva un primo e un secondo pilota e gli equilibri in squadra erano chiari. Avevamo Michael Schumacher e al suo fianco Eddie Irvine, Rubens Barrichello e Felipe Massa.” Adesso le cose per la scuderia del cavallino rampante sembrano essere cambiate e dunque secondo Montezemolo si tratta di un bel problema che la Ferrari dovrà risolvere se davvero vorrà provare a vincere il mondiale di Formula 1 il prossimo anno strappandolo alla Mercedes che vince ormai da molti anni.

Leclerc in Texas ha dichiarato a proposito della sua prima stagione in rosso: “Non avrei mai immaginato di poter dire la mia arrivando al terzo posto finale, perché nelle prime quattro, cinque gare ho avuto dei momenti difficili. Dalla Francia le cose sono andate meglio per me. Al fatto di essere avanti in classifica rispetto al mio compagno di squadra e di aver fatto meglio di lui in alcuni Gran Premi non penso molto. La cosa importante per me è che in questa stagione di Formula 1 ho fatto un altro passo importante nella mia carriera. ” Vettel d’altro canto ha ammesso che Leclerc spesso ha fatto meglio di lui in qualifica ma per dire chi sarà il nuovo numero uno di Ferrari c’è ancora tempo secondo il tedesco.

 

Ti potrebbe interessare: Vettel: la Ferrari ha ancora molta strada da fare per essere al livello dei suoi rivali


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube