1° maggio, cosa fare per il ponte? Idee per gite fuori porta e non solo

Cosa fare durante il ponte del 1° maggio? Questa è un’occasione per fare gita fuori porta, dedicarsi al benessere del proprio corpo ma soprattutto rilassarsi.

Quest’anno la Pasqua, il 25 aprile ed il 1° maggio sono l’occasione per fare cose che quotidianamente non si riesce a fare per via del lavoro e non solo. Queste tre date, messe insieme, danno l’opportunità a molte persone di potersi rilassare in modo differente. Dato che il 25 di aprile è già passato, abbiamo pensato di consigliarvi cosa fare per l’ultimo ponte, ovvero quello del 1° maggio. Invece di restare a casa, perché non organizzarsi e fare qualcosa alla portata di tutti?

Potete optare o per in qualche zona italiana che non avete mai visitato, oppure passare dei giorni dedicati soltanto al benessere, in compagnia della vostra dolce metà oppure dei vostri amici. Ecco alcune idee da prendere in considerazione per il ponto del 1° maggio.

Ponte del 1° maggio, cosa fare?

Un’occasione per coccolarsi è sicuramente questo ponte. Dedicatevi a voi stessi con tanto di massaggi, saune, acque termali, idromassaggi, presenti in qualsiasi zona dell’Italia.
Oppure, perché non approfittare di questi giorni per visitare Matera, Patrimonio UNESCO, capitale della cultura 2019? Ricordiamo che Matera è stata anche una delle location più ambite dai registi cinematografici di Hollywood.

Altra meta da poter visitare, che però si trova nel cuore della Toscana, fa di nome Castiglioncello. Si tratta di uno dei luoghi preferiti di Alberto Sordi e di Marcello Mastroianni, la quale conta poco meno di 4000 abitanti. Anch’essa come Matera è stata la location d numerosi film italiani che hanno fatto la storia.

Magari se invece già sentite l’aria dell’estate, potreste fare un salto in una delle tante spiagge della Liguria, Bandiere Blu e facilmente raggiungibili.

Se poi siete amanti del vino, vi consigliamo il percorso di-vino in regioni come Piemonte, Veneto, Trentino, Toscana, ognuna con le specialità culinarie e i calici per assaporare il nettare di Bacco tipico della zona.

Altro consiglio per il ponte del 1° maggio: Napoli. Perdetevi nei vicoli di questa città, assaggiate lo street food più curioso e visitate Piazza del Plebiscito, Castel dell’Ovo, il Cristo Velato o Napoli sotterranea.

Un altro modo di passare questo ponte è quello di dormire in qualche B&B insolito: l’Italia è piena di borghi da visitare con bed & breakfast molto particolari .

Infine, un’ultima cosa che vi consigliamo è quella di pernottare sugli alberi sugli Appennini, su una quercia con vista mozzafiato o nei boschi ricchi di piante maestose.

Pasqua e prossimi ponti 25 aprile e 1° maggio, stangata sulla benzina, il 5% in più

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.