Cosa vedere a Gubbio: Basilica di Sant’Ubaldo e le macchine dei ceri

-
18/08/2019

Gubbio è una città ricca di storia e cultura, da visitare la Basilica dove sono conservati i resti intatti di Sant’Ubaldo e le tre macchine dei ceri

Cosa vedere a Gubbio: Basilica di Sant’Ubaldo e le macchine dei ceri

Gubbio è una città ricca di storia e cultura. Il nostro gruppo ha deciso di recarsi sul monte Ingino a visitare la Basilica dove sono conservati i resti intatti di Sant’Ubaldo, nella stessa basilica abbiamo potuto ammirare le macchine dei ceri. Ogni anno Gubbio festeggia il suo patrono con solenni riti religiosi e manifestazioni all’aperto, con la notissima “corsa dei ceri”. Si tratta di tre macchine di legno con i loro portatori in costume, che trasportano i tre ceri nelle vie cittadine fin sopra il monte Ingino dove si trova la Basilica che custodisce i resti del patrono. La festa è celebrata ogni anno il 15 maggio. Gli orari per visitare la Basilica sono:

  • Festivi: ore 17.00
  • Feriali: ore 9.00 – 11.00 – 17.00

Per arrivarci abbiamo preso la funicolare e poi poiché si era fatto tardi siamo scesi a piedi dalla montagna ammirando la sua meraviglia, il tragitto non è faticoso ma lungo circa 2/3 chilometri. 

Gallery fotografica di Gubbio – Basilica di Sant’Ubaldo

IMG_20190811_195825