Infiorata di Spello la manifestazione, le origine e le date del 2018

Infiorata di Spello è una manifestazione che si tiene ogni anno per la ricorrenza del Corpus Domini, le strade e le piazze del paese vengono tappezzate da tappeti e quadri composti esclusivamente da fiori e erbe. Gli abitanti di Spello iniziano a lavorare per questa manifestazione già da mesi prima, raccolgono dal Monte Subasio e dell’Appennino umbro-marchigiano i fiori e le erbe che vengono ripuliti e conservati che formeranno gli splendidi quadri che regaleranno agli occhi un effetto coloratissimo e speciale. In primavera il lavoro si intensifica, vengono separati i petali in base al loro colore e vengono tritati.

Infiorata di Spello la sua preparazione

La manifestazione, a cui partecipano tutti gli abitanti del paese che ormai sono degli esperti infioratori, inizia il sabato pomeriggio con la preparazione delle strade dove percorrerà la processione del Corpus Domini. Le strade vengono coperte con strutture antipioggia e antivento e si inizia a tracciare a terra il disegno, che è stato studiato durante l’anno pensando al soggetto che è quasi sempre religioso a volte influenzate da tecniche moderne. Vengono pitturate a terra con tutte le sfumature dei colori dei petali ben 70 tappeti lunghi 12 – 15 metri e quadri grandi 25 – 90 mq, il lavoro dura tutta la notte, gli infioratori depositano milioni e milioni di petali dando vita a dei capolavori pieni di effetti suggestivi. Alle 9 del mattino della domenica i quadri sono completati e messi tutti a disposizione dei migliaia di turisti che giungono da tutto il mondo per ammirare questo magnifico spettacolo.

Infiorata di Spello concorso

Tutti i quadri e i tappeti vengono numerati e prima dell’inizio della processione, una giuria esamina ogni quadro e ogni tappeto valutandoli in base ai soggetti, alle tecniche, la creatività per determinare quale sia il più bello. Il concorso è nato nel lontano 1962 con il contributo dell’associazione Pro Loco ed oggi è divenuto una parte integrante della manifestazione. Il premio è una statuetta di bronzo del poeta Sesto Properzio, poeta latino nato a Spello, la statuetta viene conservata fino alla prossima edizione dal gruppo vincitore.

Infiorata di Spello e la processione

Alle ore 11 inizia la processione del Corpus Domini che percorrerà tutto il paese e durante la processione sarà solo il Vescovo a calpestare le infiorate, con il Santissimo Sacramento. Dopo la conclusione della processione i tappeti possono essere calpestati anche da altri.

Infiorata di Spello e le sue origine

Le origini dell’infiorata di Spello risalgono all’inizio del ‘900,  per iniziativa di una donna che disegnò una figura semplice con ginestre e finocchi sulla strada, questa idea piacque molto alla popolazione col tempo ha trasformato la festa del Corpus Domini in un felice evento dove tutte le famiglie collaborano per questa iniziativa e confrontano i propri lavori.

Infiorata di Spello le date del 2018

La manifestazione dell’infiorata di Spello inizia il 26 maggio con altri eventi concomitanti come il concorso “Torte in Fiore”, il concorso di ricamo a mano e finisce con la preparazione il sabato 2 giugno dell’infiorata e la celebrazione Corpus Domini il 3 giugno. Sempre il 2 e 3 giugno ci sarà la mostra mercato “Spello Giardini in fiore”.

Vi invito tutti a Spello per ammirare questo spettacolo unico al mondo.

leggi  anche: Dove Andare A Pasqua 2018? Vienna Naturalmente…

 

Infiorata di Spello la manifestazione, le origine e le date del 2018 ultima modifica: 2018-06-01T12:48:18+00:00 da Maria Di Palo

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.