Lisbona: la splendida capitale del Portogallo e altre ‘bellezze’ da visitare

Lisbona: la splendida capitale del Portogallo con sue bellezze, da visitare in assoluto tra magnifici panorami, arte e musica.

Lisbona: la splendida capitale del Portogallo e altre ‘bellezze’ da visitare

Alla scoperta della città: Lisbona, come Roma, si estende su sette colli che contengono i suoi caratteristici quartieri come l’Alfanta, composta da stretti vicoli dove spesso risuonano le malinconiche e struggenti note del Fado(tipica musica popolare portoghese) o il Bairro Alto, multiculturale e con i prospetti dei suoi palazzi “affrescati” di murales; altrettanto conosciuto è il Belém dove vi sono due monumenti patrimonio dell’UNESCO: la Torre di Belém (che prende il nome dallo stesso luogo) ed il Monastero DOS Jeronimos; entrambi riferiti alle importanti scoperte del navigatore nazionale Vasco de Gama. Per visitare e gustare appieno la città e le sue attrattive viene consigliato ai turisti di spostarsi usando il famoso Tram29 o gli altrettanto conosciuti “elevadores” (ascensori) con le loro splendide viste. Tipiche, anche, di Lisbona sono le “tascas” (piccoli ristoranti caratteristici), i caffè-bar e le discoteche, locali che si incontrano ovunque e sono frequentatissimi soprattutto dai giovani.

Lisbona e altre tipiche città lusitane

Vicino la capitale troviamo Sintra, con i suoi palazzi e castelli d’epoca come il Palacio Nacional de Sinatra(che prende il nome dalla città), il Castello DOS Mouros, il Palacio Nacional da Pena e gli imperdibili panorami; Oporto(seconda città del paese) con l’impareggiabile quartiere della Ribeira, il Ponte Don Luis primo e le cantine con il vino liquoroso locale – conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo . Imperdibile è anche una visita a Braga, luogo di una conosciuta università, Aveiro, rinomata come la Venezia portoghese, Coimbra, famosa per le sue scale che si inerpicano in salita, Obidos, con le facciate delle case di vari colori ed Evora che custodisce antiche vestigia della civiltà romana.


Leggi anche: Reddito di cittadinanza: stagionali con 3mila euro di cumulo 

Il clima temperato di tutto l’anno, l’eccellente enogastronomia, la cortesia dei Portoghesi, le manifestazioni folcloristiche che vi si svolgono, la gradevolezza dei luoghi marini e l’estrema economicità della permanenza consigliano, inoltre, un soggiorno in questo simpatico Paese latino.