Viaggio a Mosca cosa vedere tra Piazza Rossa, San Basilio, Cremlino e Gum

-
22/08/2019

Un viaggio a Mosca può essere davvero interessante: le cose da vedere sono molte e davvero pittoresche.

Viaggio a Mosca cosa vedere tra Piazza Rossa, San Basilio, Cremlino e Gum

Mosca centro culturale e storico russo, nasce sulle sponde del fiume Moscova intorno al 1147, Capitale del Granducato di Mosca, del regno degli zar di Moscovia, dell’impero russo e dell’Unione Sovietica, patria di grandi scrittori e romanzieri, scelta dalla chiesa ortodossa come centro più importante religioso, rinomata in tutto il mondo per il suo stile architettonico unico.

Piazza Rossa: è una delle piazze più estese al mondo, situata nel cuore della Capitale, il suo nome deriva dalla parola russa krasnaja che significa bella.

Cattedrale di San Basilio: percorrendo la piazza “infinita” troviamo la maestosità e unicità della Cattedrale di San Basilio che si estingue per le sue cupole coloratissime a ricordare <<le fiamme di un falò>> , costruita intorno al 1555 sotto l’impero di Ivan IV il Terribile.

Di fronte troviamo il monumento dedicato agli eroi Kozmà Mìnin e Dmitrij Pozhàrskij, che nel 1612 sconfissero l’invasione polacca, il Mausoleo di Lenin monumento dedicato al padre della Rivoluzione russa, dove è conservata la sua  salma. 

Gum è un enorme edificio bianco ed è uno dei più grandi centri commerciali , a fianco troviamo la coloratissima Cattedrale di Kazan e troviamo anche un edifico rosso , il Museo Statale di Storia Russa

Cremlino: è una piccola città fortificata sorta sulla collina Brovickij nel 1492, per mano anche di due architetti italiani Aristotele e Fioravanti. Al suo interno troviamo cattedrali,musei, i Giardini di Aleksandrovsky, la residenza di Stalin il Palazzo Pshny e il Palazzo del Senato residenza ufficiale del Presidente Russo.

Museo statale di storia: fondato nel 1872 raccoglie la storia di tutte le popolazioni che hanno occupato la Russia dai tempi della preistoria.

Museo della storia russa