Villa Mafalda, l’impatto dell’obesità sulla salute

Con il riconoscimento dell’obesità come vera e propria malattia, sempre più ospedali e cliniche stanno concentrando gli sforzi e le attenzioni sulle tecniche di prevenzione, cura e chirurgia per questo problema.

A portare l’attenzione di medici, opinionisti e cittadini sul tema dell’obesità e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha recentemente stimato 2.3 miliardi di malati nel mondo. Si tratta di una criticità che colpisce anche il nostro Paese: secondo le recensioni dell’ISTAT un italiano su dieci soffre infatti di obesità. Sono in particolare le regioni meridionali a ospitare un numero più alto di persone dal peso eccessivo. In cima alla classifica si posiziona infatti la Campania, con 700mila casi di obesità e quasi tre milioni di persone sovrappeso, buona parte delle quali appartiene alle fasce più giovani della popolazione. Con il riconoscimento dell’obesità come vera e propria malattia, sempre più ospedali e cliniche stanno concentrando gli sforzi e le attenzioni sulle tecniche di prevenzione, cura e chirurgia per questo problema. Molto attiva su questo fronte la clinica di Roma Villa Mafalda, centro polispecialistico con un occhio di riguardo al mondo della divulgazione scientifica. Le recensioni di VillaMafalda, pubblicate sul blog ufficiale, trattano infatti spesso i temi legati alla corretta alimentazione e alle differenti patologie correlate a essa.

Obesità e sistema cardiocircolatorio: le opinioni di Villa Mafalda

Sebbene in tanti continuino a considerare unicamente i rivolti estetici dell’obesità, la scienza ha da tempo dimostrato come una condizione di sovrappeso sia legata a numerose complicazioni e all’insorgere di patologie differenti: opinioni avvalorate dai dati e dalle recensioni mediche, che indicano ad esempio come la saluta del sistema cardiocircolatorio sia fortemente legata alla dieta. Toccano il tema le recensioni di Villa Mafalda, che si concentrano proprio sulla salute e delle arterie. Uno dei problemi più comuni di chi soffre di obesità è infatti quello dell’ipertensione, spesso dovuto a squilibri nell’alimentazione, o a cause come:

  • L’invecchiamento
  • La predisposizione genetica
  • Lo stress
  • Il diabete

Consumo eccessivo di caffè e sedentarietà eccessiva, aumentano le possibilità di sviluppare una condizione spesso piuttosto impattante. Villa Mafalda indica tra gli alimenti da limitare le patatine in sacchetto e le merendine, i cibi in scatola, le verdure sotto aceto e le olive conservate. L’obesità ha ripercussioni anche sulla qualità della vista: il grasso, stando a una recensione pubblicata sul Journal of Gastroenterology, danneggerebbe i vasi sanguigni della retina. Citiamo gli oculisti di AktiVision, il reparto della clinica romana specializzato nell’oftalmologia, che indicano sulle recensioni sul sito ufficiale pressione arteriosa e colesterolo tra le cause della retinopatia. AktiVision sottolinea l’importanza di diagnosi precoce e prevenzione per evitare che la patologia si sviluppi ulteriormente.

L’importanza dello sport e della prevenzione

Non solo attenzione alla dieta, quindi, ma prevenzione attiva con controlli periodici e attività fisica ben ponderata, possono aiutare a ridurre il problema dell’obesità. Aspetti sottolineati dalle opinioni di Villa Mafalda, che ha spesso commentato favorevolmente la pratica di attività fisica nella misura più consona alle proprie necessità. Importante dunque che i cittadini possano responsabilizzarsi, imparando a prestare la giusta attenzione allo stile di vita, con un occhio di riguardo alla dieta e alla sedentarietà. Solo in questo modo, con un approccio consapevole da parte della cittadinanza, sarà davvero possibile affrontare con successo l’obesità in Italia.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.