Visita fiscale dipendenti pubblici, l’esonero delle fasce di reperibilità con quale invalidità

Visita fiscale dipendenti pubblici, l’esonero delle fasce di reperibilità con una percentuale uguale o superiore al 67% non basta.

Continuano i dubbi sull’obbligo delle fasce di reperibilità della visita fiscale e le patologie invalidanti. Ricordiamo che i dipendenti pubblici che sono in malattia hanno l’obbligo di rispettare gli orari di reperibilità così suddivisi: la mattina dalle 9:00 alle 13:00 e il pomeriggio dalle 15:00 alle 18:00.

Visita fiscale: esonero fasce di reperibilità 

L’Inps ha specificato che l’esonero delle fasce di reperibilità per la visita fiscale, è previsto solo ed esclusivamente nei seguenti casi:

  • patologie gravi che richiedono terapie salvavita;
  • causa di servizio riconosciuta che abbia dato luogo all’ascrivibilità della menomazione unica o plurima alle prime tre categorie della “tabella A” allegata al decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 1981, n. 834, ovvero a patologie rientranti nella “tabella E” dello stesso decreto;
  • stati patologici connessi alla situazione di invalidità riconosciuta pari o superiore al 67%.

Non è sufficiente l’invalidità superiore o uguale al 67%

Un lettore ci scrive: invalido al 70% e handicap art.1 comma 1 legge 104. Causale: limitazioni funzionali per ARTRITE psoriasica. Esonero da visita fiscale nelle ore di reperibilità impiegata statale.

L’Invalidità di per sé non esonera dall’obbligo delle fasce di reperibilità. Non tutte le patologie invalidanti rientrano nell’esonero delle fasce di reperibilità della visita fiscale, abbiamo racchiuso l’elenco in quest’articolo: Elenco patologie invalidanti che danno diritto all’esonero

Il medico curante è il primo verificatore che attribuisce l’esonero, quindi le consiglio di rivolgersi a lui.

Le novità su esonero, patologia (guida completa)

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”