Visite mediche: liste di attesa sempre più lunghe e intramoenia sempre più costose

Visite mediche con liste di attesa sempre più lunghe e intramoenia sempre più costose, cosa è possibile fare per far valere i propri diritti?

Fare una visita medica tramite Asl oramai è divenuta una cosa impossibile; liste di attesa lunghissime. La Costituzione italiana prevede il diritto alla salute, eppure non tutti si possono permettere tale diritto, perché per una visita bisogna attendere quasi un anno e in alcuni casi anche di più, per la visita medica in intramoenia bisogna pagare cifre onerose che non tutti si possono permettere. Ci si chiede questo diritto che fine ha fatto?

Per ovviare ai disagi e ai ritardi nelle prestazioni specialistiche ambulatoriali e di diagnostica strumentali, se i tempi superano quelli stabiliti dalla Regione di appartenenza, il malato può pretendere che la prestazione sia fornita in intramoenia e senza costi aggiuntivi. Purtroppo, questo non succede mai.

Visite mediche: lo sfogo di una nostra lettrice

Mi scusi non lo sapevo e solo un messaggio in cui dicevo che per prenotare una visita in questo caso la polisonnografia se la voglio fare tramite la ASL (gratis) devo aspettare un anno e forse per quel periodo potrei essere defunto….

Invece anche se intramoenia il cui costo per quanto contenuto 200 € non tutti se lo possono permettere e ripensavo ad un politico (politica) che non molto tempo fa diceva che in Italia abbiamo la migliore assistenza sanitaria del mondo 

Se cortesemente mi dice dove vive ci vado a vivere anche io……..

 Visita fiscale e fasce di reperibilità: niente multa se assente, la sentenza  


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”