Vodka prodotta in Romania e venduta in Italia, sequestrate 400 bottiglie

Sequestrate 400 bottiglie di Vodka proveniente dalla Romania e venduta in Italia, ecco dov’è successo e perchè…

Vodka prodotta in Romania e venduta in Italia, un nuovo caso di truffa in campo alimentare, scoperto dai NAS di Torino, nell’ambito delle attività di contrasto. E’ stata denunciata per in commercio la titolare romena di una ditta di importazione avente sede nel capoluogo piemontese.

Gli accertamenti, con analisi condotte dal laboratorio dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli locale, si è evidenziato che un determinato lotto di una vodka prodotta in Romania, una concentrazione alcolimetrica inferiore a quella dichiarata in etichetta e prevista dalla normativa comunitaria di riferimento pari a 37,5%. 

Questa operazione si è conclusa con il sequestro di quasi 400 bottiglie di vodka e disposto da parte dell’Autorità amministrativa il richiamo dal mercato della bevanda in attesa di ulteriori esami analitici.

La notizia è stata pubblicata sul sito del Ministero della Salute. 

Leggi anche: I meloni causano epidemia di listeriosi, già 7 morti e 20 contagiati, allarme anche in Italia

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.