Vuoi dimagrire pancia e stomaco? Ecco la dieta ideale

Dieta indicata per dimagrire pancia e stomaco.

Questa dieta è sostenuta dall’Università del Tennesee. Si tratta di una dieta molto semplice da seguire, anche se in estate dà più piaceri per gli alimenti proposti. Gli alimenti che ne fanno parte migliorano le funzionalità dell’intestino e aiutano a ridurre il gonfiore della pancia.

Dieta per dimagrire pancia e stomaco

Questa dieta è basata sul consumo di calcio che, secondo uno studio, aiuta a bruciare i grassi; quindi predilige il consumo di latticini e yogurt. Il calcio, infatti, aiuta le cellule adipose a bruciare i grassi in eccesso. Lo studio ha preso in esame due gruppi di persone: uno di questi gruppi consumava tre vasetti di yogurt al giorno, l’altro no. Il risultato è stato eccezionale: i soggetti che consumavano gli yogurt sono dimagriti tanti, è diminuito molto il punto vita e, allo stesso tempo, è stato mantenuto il tono muscolare.

In questa dieta, per quanto riguarda lo spuntino e la merenda, bisogna alternare lo yogurt magro con una macedonia di frutta. Ecco il menù settimanale che vi fa perdere pancia e stomaco:

Lunedì: per colazione latte scremato e un frutto, a pranzo 60 grammi di pasta al sugo, insalata e una banana, per cena 120 grammi di petto di tacchino alla piastra con verdure e uno yogurt.

Martedì: per colazione yogurt magro e fette biscottate integrali, per pranzo risotto con zafferano, cicoria e uva, per cena 60 grammi di mozzarella con pomodoro, un panino integrale e due fichi.

Mercoledì: per colazione yogurt con frutta secca, a pranzo riso e tonno, insalata e finocchi, per cena un caprino fresco con spinaci e una pera.

Giovedì: per colazione un bicchiere di latte scremato e cornflakes, a pranzo pasta con verdure e uno yogurt, per cena minestrone con un panino integrale e un kiwi.

Venerdì: per colazione cappuccino con latte scremato e tre biscotti integrali, per pranzo pasta con olio e parmigiano e due prugne, per cena riso con zuppa di verdure, bresaola e parmigiano,e infine uno yogurt.

Per il sabato e la domenica non ci sono diete precise: cercate di aiutarvi e di basarvi in base a ciò che mangiate durante la settimana. Una pizza il sabato sera, che sia una margherita può scappare, se fatta in casa è anche meglio. Per il pranzo della domenica potete mangiare tutto: prendete, però, porzioni che siano la metà di ciò che prendete abitualmente.

Si ricorda a tutti che, prima di incominciare una dieta, bisogna chiedere al proprio medico. Ad esempio questa dieta non è adatta per chi soffre di colon irritabile o diabete e per le donne in gravidanza.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp