Vuoi scoprire se ti tradisce? Si può, c’è un’app per il fitness che ti aiuta

Attenzione, se il vostro partner vi tradisce lo potete scoprire sfruttando la tecnologia.

Fate attenzione alla tecnologia e ai nuovi smartwatch che hanno l’app per il fitness, vi possono creare problemi con il partner. È una storia che ha dell’incredibile e se non fosse successa veramente nessuno ci avrebbe mai creduto, raccontata poi anche da una giornalista, persona molto attendibile.

Vediamo come è stato scoperto un tradimento tramite un’app

La storia ce la racconta una giornalista americana che ha condiviso la sua storia su Twitter per dire e raccontare a tutti come ha scoperto il tradimento subito da parte del fidanzato. La colpa è stata di uno smartwatch, il dispositivo ha in dotazione una App che tiene aggiornato durante il fitness le calorie bruciate più i parametri vitali.

Alla coppia è venuta la bella idea, senza sapere quale era il rischio che potevano correre, di sincronizzare per motivarsi tra di loro durante gli allenamenti. Alla signorina è sorto il dubbio quando ha visto il grande dispendio di energie che il fidanzato esprimeva alle ore 4 di notte, improbabile che si fosse iscritto ad un corso notturno.

Una volta scoperta la magagna, le energie consumate a quell’ora di notte erano dovute ad un rapporto sessuale che il  fidanzato stava avendo in quel momento; la giornalista ha raccontato tutto su Twitter ed è stato allucinante di quante storie è venuta a sapere da parte di donne che hanno scoperto di essere tradite più o meno nello stesso modo, grazie anche alla storia da lei raccontata.

Quindi questo vale per tutti gli uomini, ma vale anche per le donne, ma vale un pò per tutti i fidanzati, fate attenzione, è vero che oggi essere tecnologici è importante, ma cercate di fare attenzione, potete essere scoperti e non so se ne vale proprio la pena, a volte qualche scappatella da parte dell’uomo ma anche da parte della donna, ci può essere, non è una cosa poi così brutta, l’importante che sia e rimanga solo una scappatella.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp