Waymo annuncia: “Le auto completamente autonome sono in arrivo”

Waymo, la divisione guida autonoma di Google Alphabet, ha annunciato ai clienti della sua app via email l’imminente arrivo delle prive auto completamente senza conducente

Waymo, la divisione guida autonoma di Google Alphabet, ha inviato ai clienti della sua app di guida un messaggio di posta elettronica avvisandoli che il loro prossimo viaggio potrebbe non avere un guidatore di sicurezza al volante, secondo una copia dell’e-mail pubblicata su Reddit. L’email intitolata “Le auto di  Waymo senza conducente sono in arrivo ”è stato inviato ai clienti che utilizzano la sua app nella periferia di Phoenix. I servizi di trasporto privato che la società effettua a Phoenix in una zona specifica che copre diversi sobborghi tra cui Chandler e Tempe fino ad ora disponevano di un guidatore di sicurezza umana al volante.

Waymo annuncia l’imminente arrivo in strada delle prime auto completamente prive di conducente

Una corsa senza conducente dunque rappresenta una vera novità per la società americana. Nessun guidatore di sicurezza al volante d’ora in avanti sarà presente nelle auto, anche se comunque un dipendente di Waymo sarà probabilmente presente nel veicolo inizialmente. La divisione guida autonoma di Google, ha iniziato a testare la sua tecnologia nel 2009 a Mountain View in California e dintorni. Da allora è stato uno sviluppo lento e costante. La società ha ampliato la propria area di prova in altre città.

Waymo ha aperto un centro di collaudo e operazioni a Chandler in Arizona, nel 2016. Da allora, la società ha intensificato i suoi test a Chandler e in altri sobborghi di Phoenix, ha lanciato un programma per i primi utenti e si è lentamente avviata verso lo spiegamento commerciale. Mentre i veicoli Waymo senza conducente sono stati individuati periodicamente, non sono mai stati utilizzati per trasportare passeggeri. L’introduzione di veicoli senza conducente sarebbe una pietra miliare per l’azienda. Vedremo dunque nelle prossime settimane come si evolveranno i test della società americana e se la tecnologia farà finalmente quei passi in avanti che molti si aspettano.

Ti potrebbe interessare: Continental sviluppa una gomma che può gonfiarsi durante la guida


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp