Whatsapp Bug che fa accedere ai file del PC

Whatsapp Desktop un bug che mette a rischio i file del PC

C’è un pericolo che serpeggia su Whatsapp desktop, un minaccioso Bug che potrebbe far avere accesso ai file del proprio PC attraverso un messaggio. Scopriamo di cosa si tratta.

Whatsapp Bug scoperto che mette a rischio file su PC

Serpeggia il malumore tra gli utenti di Whatsapp, la preoccupazione, il terrore e l’ansia. Ma tranquilli, non tutti sono a rischio. Trattasi di una vulnerabilità per l’ app di messaggistica che era presente nelle versioni di WhatsApp Desktop antecedenti alla versione 0.3.9309 e che interessava gli utenti che abbinavano il software con le versioni di WhatsApp per iOS precedenti alla 2.20.10. Era sufficiente il clic su un link inserito nel corpo del messaggio per accedere ai file sul computer, installare malware ed eseguire altre operazioni illecite. Un ricercatore ne ha colto la radice, ovvero Whatsapp Desktop.

A quanto pare, però Facebook avrebbe risolto la temuta vulnerabilità nelle recenti versioni di WhatsApp Desktop. Il ricercatore sottolinea tuttavia che gli sviluppatori di app dovrebbero sempre attivare filtri che bloccano questi particolari messaggi e configurare correttamente le regole CSP (Content Security Policy) per prevenire attacchi XSS (Cross Site Scripting). Sarà necessario, tuttavia avere la più recente versione di Electron, ovvero un framework open source che permette di sviluppare regolarmente applicazioni desktop utilizzando tecnologie web. Tuttavia, meglio frenare gli allarmismi, se non usate Whatsapp sul vostro PC, al momento potete tirare un sospiro di sollievo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp