WhatsApp, cellulari in auto e ritiro della patente: si tratta solo di una bufala

Ennesima bufala che gira su WhatsApp annuncia ritiro della patente per chi usa cellulare in auto.

Bufala o Catena di Sant’Antonio, in qualsiasi modo la si voglia chiamare, la notizia che sta girando in queste ultime ore su WhatApp e che riguarda la modifica del codice della strada, il cellulare in auto e il ritiro della patente non è vera.

Anche se vi sono allo studio da parte del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti provvedimenti per rendere le pene per chi usa il cellulare alla guida, quanto in questi giorni viene distrattamente condiviso su WhatsApp altro non è che una bufala.

Il messaggio

Il messaggio arriva in forma privata e invita a fare attenzione poichè “a partire da martedì prossimo entrerà in vigore il nuovo codice della strada”. In particolare, si legge, “chiunque verrà sorpreso alla guida del veicolo, anche se è fermo ai semafori o agli stop, con il cellulare o altri apparecchi”, andrà incontro a due sanzioni: “ritiro immediato della patente e multa da 180 fino a 680 euro”.. Il messaggio invita chi legge a condividere con gli amici, ovviamente.

Si tratta di una bufala, ecco perchè

whatsappRecentemente non è entrata in vigore alcuna modifica del codice della strada e tanto meno è attesa a breve tale modifica. Il messaggio, poi, presenta molti altri indizi che dovrebbe far capire che si tratta di un falso: martedì prossimo, non indica una data precisa, potrebbe trattarsi di un martedì qualunque di qualsiasi settimana facendo restare la bufala sempre attuale. I riferimenti normativi nel testo non sono riportati e il testo presenta numerosi errori grammaticali per essere preso sul serio.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.