WhatsApp, come abbandonare i gruppi senza esser notati

Come abbandonare un gruppo WhatsApp senza essere visti? Ci sono tre trucchi semplici da utilizzare senza aspettare la modalità vacanza, che arriverà in futuro.

Il gruppo WhatsApp è quella cosa che serve, ma che non piace a tutti. Lo sappiamo bene soprattutto durante i periodi di festa, e non a caso, facciamo riferimento alla recente Pasqua appena passata. In questi giorni numerose persone si sono trovate catapultate all’interno di gruppi WhatsApp per decidere cosa fare a Pasquetta, ma anche per condividere auguri con la famiglia oppure con gli amici. Inutile cancellarli dato che c’è ancora la festività del 1° maggio. Eppure, nonostante la loro funzione di base, ovvero permettere di parlare con più persone per diversi motivi, non tutti amano i gruppi WhatsApp. Come liberarsene senza farsene accorgere? Ecco tre trucchi che forse potranno servirvi.

Abbandonare i gruppi WhatsApp senza esser visti

Certo, uscire dal gruppo di WhatsApp, qualsiasi esso sia, non è mai buon segno, e non è mai gradito dagli altri utenti che ne fanno parte. In futuro potremo farlo tranquillamente con la modalità vacanza, ma non per forza dobbiamo aspettare quel momento. Intanto per adesso, sono stati scoperti tre modi di poter abbandonare i gruppi senza che gli altri se ne accorgano di cui potremo servirci anche all’istante.

Come primo trucco vi consigliamo di abbandonare i gruppi in piena notte, dopo esservi assicurati che tutti sono andati a dormire e non risultano essere online. Effettivamente, quanti possono essere online a “sorvegliare” il gruppo WhatsApp? E’ una buona idea, pensateci!

Il secondo trucco è quello di abbandonare il gruppo mentre gli altri utenti sono nel pieno di una discussione, dove c’è un botta e risposta molto veloce. Facendo in questo modo, non subito tutti noteranno la vostra assenza, dato che la notifica di abbandono risulterà in secondo piano.

Ultimi trucco che può salvarvi la pelle è quello di fingere di avere problemi di tecnologia non solo col cellulare, ma anche con lo stesso WhatsApp. Questo trucco è bene usarlo se le persone con cui avete a che fare sono molto ignoranti in materia.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.