WhatsApp: ecco tutte le novità del 2020

Ecco tutte le novità del 2020 di WhatsApp.

L’anno 2020 e l’anno dove WhatsApp ci presenterà molte novità che serviranno a migliorare e a completare l’esperienza di chi utilizza la ormai nota app di messaggistica.

Ecco le novità di WhatsApp del 2020

Le novità del 2020 di WhatsApp non si fermeranno certo al Dark mode, sono in arrivo prossimamente tutta una serie di novità e nuove funzionalità che tutti gli utenti della nota app messaggistica stanno aspettando con trepidazione, stiamo parlando di oltre due miliardi di utenti che utilizzano questa chat.

Un’altra novità e che non sarà inserita la pubblicita’ nella chat in un periodo in cui invece tutto sembra esporlo per poterlo vendere, e notizie fondate arrivano in base ad una nota rilasciata da Facebook che ha preso la decisione di dare un taglio a questo nuovo progetto per la felicità di moltissimi utenti, lasciando la pubblicità solo circoscritta probabilmente tra un aggiornamento di stato e l’altro.

Altra novità in assoluto, l’autodistruzione dei messaggi, questa soluzione è relativa  decisione rafforza molto la propria privacy; questa soluzione è attesa da molto tempo dagli utenti, la cosa che meraviglia un poco, è come mai non abbia debuttato ancora nella versione beta.

In ultimo, e qui c’è molta trepidazione, per l’arrivo della funzionalità di realizzazione dei video boomerang, questa modalità avviene già da molto tempo su Instagram. Questa modalità diventa un modo molto simpatico di dare vita a brevi filmati che vanno ad essere ripetitivi e poi condivisi con i propri contatti.

Anche questa fa parte di quelle novità molto attese da parte degli utenti visto il successo che sta ottenendo. La speranza è quella che vengano inseriti anche dei filtri per riuscire ad ottimizzare tutte le immagini che poi vengono inviate nelle chat, proprio come nello stesso modo ti permettono di fare delle altre applicazioni.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp