WhatsApp non salverà più i dati, le ultime novità

WhatsApp limiterà gli spazi di archiviazione dal 12 novembre 2018. Google sta inviando una email con le cose da verificare.

WhatsApp non salverà più i backup, è l’ultima novità che arriva da Google. Tramite email, sta arrivando agli utenti una lettera da Google che avvisa del mancato salvataggio dei dati backup a partire dal 12 novembre 2018. Tale situazione si è verificata a seguito dei nuovi accordi con  Google. Ecco la lettera che arriva agli utenti.

La lettera di Google

Buongiorno,
A seguito di nuovi accordi tra WhatsApp e Google, i backup di non incideranno più sulla quota di spazio di archiviazione di Google Drive. Tuttavia, gli eventuali backup di WhatsApp che non vengono aggiornati da più di un anno verranno rimossi automaticamente dallo spazio di archiviazione.
Queste norme avranno effetto su tutti gli utenti a partire dal 12 novembre 2018, ma alcuni utenti potrebbero notare degli effetti positivi sulla loro quota già prima di questa data. Per evitare la perdita di backup, consigliamo di eseguire un backup manualmente prima del 12 novembre 2018.

Comportamento consigliato

1. Verifica che il tuo client WhatsApp Android attuale sia sottoposto a backup
2. Se vuoi aggiornare i backup esistenti, esegui manualmente il backup del tuo client WhatsApp prima del 30 ottobre 2018

Il team di Google Drive


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.