WhatsApp, novità per i gruppi: necessario il consenso dell’altro

Gruppi WhatsApp molesti? in arrivo una funzione che permetterà al contatto di accettare o meno l’invito a partecipare a tali gruppi.

Una bella notizia per chi si trova sempre partecipe di un gruppo WhatsApp senza averlo richiesto. Infatti, nei giorni scorsi è stata resa nota una notizia che parla di una funzione di WhatsApp che farà decidere all’utente invitato al gruppo, se aderirvi o meno, evitando quindi l’effetto “sorpresa”.

Basta l’inclusione diretta ai gruppi WhatsApp

Ci saranno tre diversi tipi di filtro: Tutti, Solo i Contatti, Nessuno, i quali permetteranno di far decidere alle persone se altri contatti possono aggiungere il loro numero ad un gruppo. In seguito, si avranno 72 ore di tempo per accettare o meno l’invito.
Sebbene i gruppi nascano per una discussione tra più utenti, che sia l’organizzazione di una festa a un gruppo di studio, molto spesso questa inclusione diretta ai vari gruppi WhataApp risultano essere una vera e propria lesione della privacy, anche per le tante altre funzioni che i gruppi stessi presentano, tra cui anche quella di uscire dalla chat ed essere “visti”.
Senza parlare poi del fatto che, spesso e volentieri, proprio da questi vengono estrapolati dei contatti da dare ad altre persone senza il consenso del diretto interessato, oltre che altre situazioni imbarazzanti come quelli di ritrovarsi persone con cui magari si avrà avuto una discussione in passato.

L’imbarazzo che creano i gruppi WhatsApp

Ma ci sono anche dei casi in cui, all’interno di un determinato gruppo WhatsApp, ci siano degli iscritti che non conosciamo e di cui non si visualizza nemmeno il nome del numero, dato che non li abbiamo nella nostra rubrica. Oppure, ci sono delle volte in cui l’amministratore del gruppo WhatsApp, inserisce nuovi contatti senza dire né il nome e né tanto meno l’identità del nuovo contatto. Infatti, anche questa situazione sarà risolta in un prossimo futuro, permettendo a chi fa parte di un gruppo, di identificare la new entry appena entrata senza il bisogno di registrala nella propria rubrica.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.