Yogurt contro il tumore all’intestino: mangiarlo 2 volte a settimana aiuta a prevenirlo

Lo yogurt potrebbe essere un’arma di protezione contro il tumore all’intestino: ecco i risultati dello studio.

Mangiare yogurt due (o anche più) volte a settimana potrebbe aiutare a prevenire la formazione di tumore all’intestino, soprattutto negli uomini. A suggerirlo uno studio che ha coinvolto 32mila uomini e 55mila donne  e pubblicato sulla rivista Gut da Yin Cao, della Washington University School of Medicine, a Washington DC.

I partecipanti allo studio, sottoposti ad endoscopia per studiarne il tratto intestinale, hanno compilato dei questionari riferendo nello specifico il consumo di yogurt nella propria dieta. Nel corso dello studio sono stati diagnosticati 5811 adenomi negli uomini e 8116 delle donne associando, almeno negli uomini il consumo dello yogurt, almeno 2 volte la settimana, alla riduzione del 19%al rischio di sviluppare adenomi (con il rischio che si trasformino in tumori).

Lo studio, che è stata solo un osservazione, di per se non è sufficiente a stabilire realmente se il consumo di yogurt riduca realmente il rischio di adenomi ma, essendo stato condotto su diverse migliaia di soggetti dovrebbe trattarsi di uno studio piuttosto solido.

Perchè lo yogurt aiuta contro i tumori?

E’ probabile che i fermenti lattici contenuti nello yogurt contrastino l’accumulo di sostanze tossiche nell’intestino riducendo, in questo modo, il rischio di formazione di adenomi. Ma allora perchè questo effetto è stato rilevato maggiormente negli uomini che nelle donne? Resta quindi da capire, se la causa effetto fosse legata allo yogurt, perchè nelle donne la protezione derivante dal consumo di yogurt non sia stata rilevata come negli uomini.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.