Youtuber da 1 milione di views, qual è il guadagno?

Youtube è la principale piattaforma audiovisiva e anche la dimensione dove crearsi un lavoro. Quanto guadagna uno youtuber con 1mln di views?

Youtube nasce come piattaforma audio visiva dove poter ritrovare ed ascoltare le canzoni del nostro artista preferito, ma anche dove poter vedere dei video o dei film che tanto ci piacciono. Nel corso della sua storia Youtube è diventato anche un mezzo per poter guadagnare e non sono pochi i ragazzi che decidono di piazzarsi sulla piattaforma e di offrire qualche contenuto creativo e originale. Quando si pensa ad uno youtuber, giovane o adulto che sia, si pensa in modo immediato alla cifra di soldi che guadagna. E dunque, come fa uno youtuber a guadagnare semplicemente caricando i suoi video sulla piattaforma?

Essere uno youtuber da 1 milione di views, quanto si guadagna?

Eccovi accontentati con la risposta che cercavate: si guadagna grazie all’inserzione delle pubblicità che appaiono proprio all’interno del video messo in rete.

Se poi si è maturati dal punto di vista artistico, se poi si arriva ad essere seguiti, ad avere molti iscritti e ad essere una vera e propria star del settore, potreste allora considerare di guadagnare solo da Youtube.

Questo è stato l’oggetto di studio della testata giornalistica Business Insider la quale è arrivata ad una conclusione chiara e precisa.

Uno youtuber che arriva a fare ben 1 milione di views può guadagnare diverse somme.

La testata giornalistica ha scoperto che il numero di views che Youtube riporta sotto un dato contenuto non sono uguali.

Perché questo? Perché il numero viene influenzato da diversi aspetti.

Un aspetto è il tempo di visualizzazione del video, se si tratta di un pubblico giovane o adulto e soprattutto la quantità di iscritti e non che visualizza.

Sono questi tre aspetti e altri ancora che influenzano la decisione delle pubblicità di inserirsi all’interno di un video caricato su Youtube.

Certo, ha molta influenza anche il contesto geografico da dove si viene: ci sono dei paesi dove si ha conoscenza di più youtuber, e altri dove se ne conoscono poco.

La sintesi è: più sei popolare, più piaci, più hai la possibilità che qualche pubblicità si inserisca all’interno dei tuoi video, così da guadagnare.

Bisogna stare al passo coi tempi, cercare qualcosa di originale ma non troppo da poter catturare l’attenzione.

Infine, per quanto riguarda l’aspetto della somma, non siamo capaci di darvi un numero preciso dato che dipende sempre dalle views e da i fattori sopra elencati che possono variare.

 

Leggi anche:

Voglio fare lo youtuber: scopriamo la nuova professione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.