Zoom Basic: videochiamate in versione gratis

Zoom basic è il piano gratuito della piattaforma Zoom, per effettuare videochiamate al tempo del Coronavirus. Scopriamone le funzioni.

Dopo un po’ di trambusto sulle problematiche legate a dati e privacy, si riafferma Zoom Basic. Un piano di attivazione gratis per effettuare videochiamate senza costi tipici per la piattaforma.

Zoom Basic: arriva il piano gratis per le videochiamate

E’ entrata nell’occhio del ciclone in poco tempo, in questa epoca di pandemia e quarantena, si tratta della piattaforma Zoom. Usatissima per lezioni a distanza e per videoconferenze, ma finita in breve tempo nell’ occhio del ciclone anche per curiose problematiche tra hacker e smistamenti ambigui di dati e privacy. Oggi, però, dopo aver risolto tutti i suoi problemi la piattaforma si riafferma con il piano Zoom Basic, qualcosa che potrebbe riportarla sulla cresta dell’onda in epoca di videochiamate. Andiamo a scoprire di cosa si tratta, per chi non sapesse.

Un nuovo servizio gratis di videochiamate

Zoom si suddivide in pacchetti a pagamento, per chi non lo sapesse, da quello PRO che costa poco più di 13 euro al mese, passando per quello business che costa ben 189 euro al mese, fino a Enterprise che costa oltre 900 euro al mese e sarà probabilmente utilizzato da qualche califfo degli Emirati arabi per parlare ai suoi migliaia di dipendenti sparsi per il mondo. Insomma, al di la di questi grotteschi costi per poter accomunare centinaia di persone in videoconferenza, stavolta la piattaforma torna ad offrire Zoom Basic per parlare gratis con circa 100 persone in contemporanea. Con l’intoppo della durata massima di 40 minuti. Il servizio è attualmente già in uso, difatto è usato dagli insegnanti per lezioni “abbreviate” ai propri allievi da casa.

In questo momento, dunque con le scuole chiuse e bimbi e insegnanti a casa, Zoom si è rivelata essere perfetta per questo tipo di utilizzo. E’ ipotizzabile quindi che molti insegnanti che ancora non hanno avuto il compito di esercitare da casa, facciano bene ad imparare ad usarla.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp