Pensione quota 41 lavori precoci per gravosi: cosa fare se il codice Istat è sbagliato?

Buona sera volevo sapere per i lavori gravosi io sono carrellista da 10 anni in  cartiera.  Ho fatto domanda ma è stata rifiutata perché il codice Istat e sbagliato 2212 avendo maturato 41 anni contributi a fine giugno.

 

Per accedere alla quota 41 riservata ai lavori precoci bisogna, oltre ad avere almeno 12 mesi di contributi versati prima del compimento dei 19 anni, e 41 anni di contributi versati, appartenere ad una delle categorie tutelate, ovvero lavoratori disoccupati, disabili, caregiver, usuranti o gravosi.

I lavoratori gravosi che possono accedere al beneficio sono quelli appartenenti alle seguenti classificazioni Istat:

  • Operai dell’industria estrattiva, dell’edilizia e della manutenzione degli edifici -Classificazioni Istat 6.1 – 8.4.1 – 8.4.2;
  • Conduttori di gru o di macchinari mobili per la perforazione nelle costruzioni -Classificazioni Istat 7.4.4.2 – 7.4.4.3 – 7.4.4.4;
  • Conciatori di pelli e di pellicce – Classificazioni Istat 6.5.4.1;
  • Conduttori di convogli ferroviari e personale viaggiante – Classificazioni Istat 7.4.1.1;
  • Conduttori di mezzi pesanti e camion – Classificazioni Istat 7.4.2.3;
  • Personale delle professioni sanitarie infermieristiche ed ostetriche ospedaliere con lavoro organizzato in turni;
  • Addetti all’assistenza personale di persone in condizioni di non autosufficienza -Classificazioni Istat 5.4.4.3;
  • Insegnanti della scuola dell’infanzia e educatori degli asili nido – Classificazioni Istat 2.6.4;
  • Facchini, addetti allo spostamento merci e assimilati – Classificazioni Istat 8.1.3.1;
  • Personale non qualificato addetto ai servizi di pulizia – Classificazioni Istat 8.1.4.1 – 8.1.4.3;
  • Operatori ecologici e altri raccoglitori e separatori di rifiuti – Classificazioni Istat 8.1.4.5;
  • pensioneOperai dell’agricoltura, zootecnia e pesca – Classificazioni ISTAT 6.4.1 – 6.4.2 – 6.4.3 – 8.3.1 – 8.3.2;
  • Pescatori della pesca costiera, in acque interne, in alto mare, dipendenti o soci di cooperative – Classificazioni Istat 6.4.5.2 – 6.4.5.3;
  • Siderurgici di prima e seconda fusione e lavoratori del vetro addetti a lavori ad alte temperature non già ricompresi tra i lavori usuranti di cui al dlgs n. 67/2011 -Classificazioni Istat 7.1.2.1 – 7.1.2.2 – 7.1.2.3 – 7.1.3;
  • Marittimi imbarcati a bordo e personale viaggiante dei trasporti marini ed acque interne – Classificazioni Istat 7.4.5.

Purtroppo l’Inps si rifà al codice Istat ma potrebbe sentire un Caf o un Patronato per vedere se è possibile fare ricorso allegando dichiarazione firmata dal datore di lavoro relativa alle caratteristiche dei mezzi guidati e alle mansioni operate come dipendente.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

 

 

 

 

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.