Certificazione Unica CU INPS 2022: ecco come richiederla

-
04/03/2022

Certificazione Unica CU INPS 2022: ecco come richiederla

Certificazione Unica CU Inps 2022 pronta al download entro il prossimo 16 marzo. Il documento indispensabile per la dichiarazione dei redditi dovrà infatti essere prodotto entro la metà del mese da parte dell’ente previdenziale pubblico. Tutte le persone che hanno percepito dei redditi nel corso dello scorso anno da parte dell’istituto saranno infatti destinatari dell’apposita certificazione.

I soggetti potenzialmente interessati sono quindi molti, a partire dai pensionati che rappresentano certamente la larga maggioranza dei destinatari. L’Inps è obbligata a mettere il certificato a disposizione dei percettori di reddito agendo da sostituto d’imposta.

Significa che nel corso dell’anno precedente l’ente ha raccolto in via provvisoria le imposte per conto del contribuente, che dovrà procedere all’eventuale compensazione del debito o del credito residuo tramite gli obblighi e adempimenti fiscali. Per poter espletare questo passaggio, risulta indispensabile l’apposita CU.


Leggi anche: Bonus condizionatori 2022: requisiti, come averlo e come funziona

Certificazione Unica CU INPS 2022: la documentazione sarà disponibile entro i prossimi giorni

Tenendo presente quanto appena riportato, la Certificazione Unica Inps 2022 sarà disponibile entro il 16/03 in favore di tutti coloro che hanno avuto in essere un rapporto reddituale con l’Inps. In particolare, rientrano nella fattispecie i redditi da lavoro dipendente, i redditi assimilati, i redditi da lavoro autonomo, i redditi da pensione, le provvigioni e tutti gli altri redditi di diversa natura.

Qualora un cittadino abbiamo sommato due o più erogazioni reddituali riconducibili all’Inps riceverà comunque un unico documento da parte dell’ente, che provvederà a riepilogare tutti gli introiti effettivamente percepiti semplificando la procedura.

Come richiedere la CU INPS 2022 per la dichiarazione dei redditi

L’Inps mette a disposizione un’apposita funzione sul proprio sito finalizzata a consentire la visualizzazione e il download della CU 2022. Dal punto di vista pratico, per utilizzare il servizio tramite il portale web è necessario effettuare l’autenticazione attraverso uno dei sistemi di riconoscimento considerati validi dall’ente.

Bisognerà quindi effettuare il login tramite SPID (sistema pubblico di identità digitale), CNS (carta nazionale dei servizi), CIE (carta d’identità elettronica) oppure con il proprio codice fiscale e il PIN Inps. Quest’ultimo è valido solo per i cittadini italiani che hanno spostato la propria residenza all’estero e che non sono attualmente in possesso di un documento italiano di riconoscimento.


Potrebbe interessarti: Riforma pensioni 2023: cosa succederà e chi rischia di più

Una volta eseguito il login, il cittadino potrà ottenere il documento seguendo il percorso prestazioni e servizi, servizi, certificazione unica 2022 (cittadino). Raggiunta la pagina di destinazione finale, sarà quindi possibile visualizzare il documento a schermo. In alternativa, è anche presente la possibilità di stampare la CU 2022 Inps.

Certificazione unica CU Inps 2022: le diverse modalità per ottenere il documento

I cittadini che necessitano di ottenere la CU INPS 2022 potranno utilizzare diversi canali alternativi a quello appena evidenziato, cioè al servizio dedicato sul portale web. È infatti possibile ottenere il modello anche attraverso la stampa cartacea presso tutte le sedi dell’ente previdenziale disponibili sul territorio.

Inoltre, è possibile chiedere la spedizione della CU tramite posta certificata PEC oppure posta ordinaria. Il documento può essere spedito anche al domicilio del titolare o dell’erede soggetto titolare.

Infine, si può richiedere la certificazione unica Inps attraverso l’intermediazione dei patronati, dei Caf (centri di assistenza fiscale) oppure dei professionisti abilitati all’assistenza fiscale. In quest’ultimo caso, sarà necessario fornire agli intermediari una delega per il download della certificazione, oltre al proprio documento d’identità e riconoscimento.

Come richiedere la certificazione unica a domicilio

Concludiamo evidenziando le modalità utili per chiedere l’invio della certificazione unica 2022 a domicilio. Si può procedere facendo riferimento al numero verde dedicato, che risponde al numero 800434320. Oppure si può contattare il contact center dell’ente al numero 803164 (gratuito da rete fissa) oppure allo 06164164 da rete mobile. In questo caso, i costi dipendono dal piano tariffario del proprio gestore. Infine, all’indirizzo [email protected] si può effettuare la richiesta tramite posta elettronica.